CRASH

COURSE
Micro corsi per l’abilitazione di capacità sperimentali
con moduli didattici dall’approccio pragmatico hands-on

Polifactory, in collaborazione con la Scuola del Design, i Dipartimenti di Meccanica, DEIB e le rispettive Scuole, avvia due iniziative didattiche di carattere sperimentale destinate agli studenti della Laurea Triennale e Laurea Magistrale dei corsi di studi della Scuola del Design.

I CRASH COURSE sono mini corsi alfabetizzanti, utili a introdurre agli studenti le possibilità abilitanti dei nuovi processi di ideazione e materializzazione attraverso le tecnologie di fabbricazione digitale.

Dopo l’esperienza dei corsi Entry Level dello scorso febbraio, sono ora aperte le iscrizioni ai corsi Intermediate Level programmati nel mese di giugno, sempre sui temi della digital fabrication e del coding.

Tutti i corsi sono erogati in lingua italiana.

PHYSICAL COMPUTING, CODING & I.O.T. – ENTRY LEVEL
INTERMEDIATE LEVEL _ 09 + 11 giugno 2018

PROGRAMMA SINTETICO:

Esplorazione dell’universo IoT nelle sue componenti di controllo remoto e gestione multiagente, campi di applicazione reali: sorveglianza attiva, agricoltura 4.0, automated delivery.
Il corso sarà diviso in tre parti:

Autonomous agents in the Internet

Disamina delle componenti dinamiche dell’Internet of Things, introduzione di Internet of Agents, cicli di controllo, fondamenti di controllo remoto.

Coding Dojo pt.2

Riassunto dei fondamenti di Python, strutture dati, costrutti di controllo, funzioni.
Programmazione ad oggetti. Gestione flussi di dati attraverso internet. Programmazione di logiche backend.

Hands On Competition

Contest competitivo di programmazione di un agente autonomo, con vari livelli di difficoltà aggiunti. Sfide legate all’interazione con l’ambiente e l’ottimizzazione della piattaforma disponibile.

DESIGN, DIGITAL FABRICATION & 3D PRINTING
INTERMEDIATE LEVEL _ 14-15 giugno 2018

PROGRAMMA SINTETICO:

Introduzione ai nuovi modelli di produzione, al mondo dei makerspace/fablab e alle culture progettuali collaborative open e peer-to- peer (open design, making e hacking) come attivatori di nuove strategie produttive.

Introduzione all’utilizzo di macchine a controllo numerico per la fabbricazione sottrativa.

Sperimentazione sui materiali speciali per la stampa 3D, attraverso l’utilizzo di diverse tipologie di macchine per l’additive manufacturing.

Hands On Exercise
Esercizio di progettazione, ideazione e modellazione di un oggetto producibile con le tecnologie presentate; esportazione e preparazione alla produzione.

PER QUESTA EDIZIONE LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE.
GRAZIE PER LA PARTECIPAZIONE NUMEROSA!
CONTINUA A SEGUIRE LE NOSTRE ATTIVITÀ PER RIMANERE AGGIORNATO SUI PROSSIMI CORSI.

crash_IOT_GIUGNO-02
crash_3D_GIUGNO-02

La partecipazione ad ognuno dei Crash Course organizzati da Polifactory dà diritto allo studente di ottenere 12 punti validi per il programma Design Explorer.
In caso di partecipazione a tutti e quattro i corsi previsti dal programma (entry level e intermediate level) verranno erogati allo studente un totale di 50 punti.